LinkFb
Home
ChiSiamo
Corsi
Insegnanti
Foto
News
Orari
Contatti

Swing - Lindy Hop - Boogie Woogie



Lo Swing è un termine generico che si riferisce a una svariata tipologia di danze correlate, la maggioranza delle quali vengono usate in modo intercambiabile all’interno delle singole canzoni. Questi tipi di ballo furono creati negli anni '20 e vennero usate in maniera consistente durante gli anni '50 e '60, sebbene siano tuttora molto popolari. Forme più avanzate di Swing prevedono lanci e salti spettacolari tra i partner, ma quelle basilari sono facili da imparare e padroneggiare. Il tipo più comune di danza swing è chiamato Lindy Hop, che pur essendo il più difficile, è considerato quello più tradizionale. Due altre forme comuni sono lo Swing East Coast e il Charleston.

Lo Swing è un ballo di coppia nato in America prima del 1929, quando i ballerini di colore si esibivano in un mix di danza e acrobazie sui ritmi jazz. Lo swing, oggi semplificato e alla portata di tutti, si riconosce dal continuo dondolare (in inglese, to swing) dei fianchi della donna, mentre l’uomo si muove tenendo le ginocchia lievemente piegate. Lui e lei si allontanano, si riprendono, si distaccano di nuovo e, a volte, si lanciano in coreografie individuali.

Quando si parla di "Swing dance" generalmente si ha in mente il Lindy Hop. E' divertente, dinamico e focalizzato sull'empatia di coppia. Si balla in diversi locali di Milano e provincia, sia con musica live sia con musica registrata. Dopo poco tempo puoi praticarlo e divertirti in compagnia, ma se ti appassioni continuerai a studiarlo in una sfida senza fine.

Il Lindy Hop è considerato la più rappresentativa delle danze Swing dalla quale si svilupparono una serie di stili come il Boogie Woogie e il Rock and Roll. Il lindy trae le sue origini principalmente da tre social dances, ovvero il Charleston, il Collegiate e il Breakaway. Negli anni il Lindy Hop si è distinto principalmente in due stili diversi: il Savoy e l'Hollywood Style (detto anche Smooth Style, LA Style o Dean Collins Style).

Nel 1927 sembra che il Lindy Hop inizia conquistare una propria identità grazie al celebre ballerino George "Shorty" Snowden (1904 - 1982) di Harlem (New York). Si dice che una sera, dopo una esibizione di ballo, abbia chiamato il Break Away il “Lindbergh hop" forse in onore del famoso pilota C.A. Lindbergh che volò per trentatre ore attraverso l'Oceano Atlantico fino in Francia il 20 maggio 1927, o forse in onore del "Lindy" che in gergo significava bella fanciulla.

Negli anni ‘30 un ballerino rimasto poi celebre icona del Lindy Hop di nome Frankie Manning, iniziò ad aggiungere gli Air Step, ovvero i movimenti acrobatici. Questi air step che erano già usati in altri balli dell’epoca come il tango e in vari spettacoli di danza acrobatica, divennero l’elemento portante del Lindy Hop. Questi passi aerei divennero l’attrazione principale nelle competizioni di Lindy anche se non erano ammessi nelle maggior parte dei club e delle sale da ballo, per la pericolosità dei movimenti

Il Savoy Ballroom ha aperto nel 1925 ed è stato il principale ritrovo per i ballerini di Harlem. Shorty George era in testa al gruppo in questo periodo.

Il Lindy Hop in seguito si evolvette spostandosi da una all’altra costa degli Stati Uniti. Dalla costa est di New York si sposta nel West Coast, dove c’è Los Angeles, e dove si ballerà l’Hollywood Style e dove nascerà la base a sei beat, il West Cost Swing, stile maggiormente puntato sui fianchi, e il Balboa.

Fu Dean Collins (1917-84) a introdurre una forma più soft di Lindy Hop che sembra abbia dato origine al West Coast Swing, infatti portò questo ballo nella California del Sud. Il suo stile fu chiamato Hollywood Style perché diffuse il Lindy Hop interpretandolo in una serie di film hollywoodiani.

Quando Benny Goodman divenne il "re dello Swing ", il Lindy Hop sarebbe diventato noto come il "Jitterbug” Il termine Jitterbug (che letteralmente significa ballo nevrastenico) sarebbe stato poi essere applicato a tutti balli generati sul Lindy nel corso degli anni e il termine Lindy Hop verrà quasi dimenticato.

Negli anni Ottanta finalmente il Lindy Hop ricomincia a fiorire e molte persone in America ricominciarono a fare gli swivels e a recuperare le radici del Lindy Hop, portando alla ribalta personaggi come Frankie Manning e Norma Miller. Negli anni novanta la musica Swing fu addirittura reinventata, ci fu un Neo Swing. Questa transizione alla fine degli anni novanta fu molto chiara. Ci furono dei gruppi punk e sky che iniziarono a riadattare la musica e a creare questo nuovo stile, che era un Charleston basato sulla musica punk e sky che attirò tantissimo i giovani

1-BOOGIE WOOGIE

Il boogie-woogie è uno stile musicale derivato dal blues per pianoforte, diventato molto popolare a partire dagli anni trenta e anni quaranta, ma che vede le proprie origini in tempi molto precedenti, e che fu successivamente esteso dal piano a formazioni di tre pianoforti, alla chitarra, alle big band, alle formazioni di musica country e western ed a volte a formazioni gospel. Si tratta infatti di un ballo di coppia e il nome deriva dal fatto che vede un mulinello continuo di giri da parte dei ballerini che lo eseguono.

In questo ballo la posizione è eretta e si fanno andare le gambe che saranno flesse.

2-LINDY HOP

Il Lindy hop è una danza swing afroamericana nata ad Harlem, New York, negli anni '20 - '30 del secolo scorso in un'epoca immediatamente precedente al periodo della grande depressione, una crisi economica e sociale di enormi dimensioni scoppiata con il crollo di Wall Street del 24 ottobre 1929. Il Lindy hop si balla prevalentemente in coppia ma esistono routine che prevedono dei passi da esegure da soli (solo steps). La struttura della danza è in 8 tempi. Il Lindy hop è una danza con numerose figure ed acrobazie ed include elementi derivati dal charleston, dal tip tap, dallo shag e dal cakewalk. Nell'epoca della musica swing il Lindy hop è stato un vero fenomeno di massa. Centinaia di ballerini senza discriminazioni di razza affollavano le ballroom americane dove si esibivano le grandi orchestre swing. Il Lindy hop è stato negli anni trenta e quaranta del secolo scorso un vero esempio di integrazione culturale tra bianchi e neri ed insieme allo swing fu il primo fenomeno sociale trasversale nella storia degli Stati Uniti
Il Lindy Hop si differenzia da altri balli successivi come il Rock ‘n Roll, il Rockabilly, il Jive, il Boogie, il West Coast Swing, questi balli vengono tutti dal Lindy Hop, ma vengono tutti ballati su altri generi musicali. Il Lindy Hop è il ballo Swing più autentico. Ovviamente si può ballare anche su altre musiche, ma non sarà mai così meraviglioso come ballarlo con musiche che contengono

la "pulsazione" tipica dello Swing ("pulse"). Il Lindy Hop si è evoluto, nel tempo, insieme al Jazz, per questo risponde esattamente alla natura della musica su cui è stato creato. I ballerini di Lindy sono musicali, questo significa che ascoltano la musica e la interpretano spontaneamente con il loro ballo, sia che conoscano il brano sia che non lo abbiano mai ascoltato nella loro vita. Esattamente come il Jazz, il Lindy Hop si basa sul ritmo e e sul ritmo sincopato..
La connessione Il Lindy Hop è una comunicazione tattile con il tuo partner, che avviene attraverso una connessione fisica che continua in qualsiasi posizione vi troviate (prevede posizioni chiuse e aperte, in infinite combinazioni). Una volta che avrete imparato la connessione fondamentale e le tecniche di guida, potrete ballarlo con chiunque. Attraverso la connessione, le ballerine sono in grado di seguire intuitivamente anche passi che non hanno mai fatto prima; questa comunicazione lascia tuttavia alla ballerina tutti i suoi spazi liberi per improvvisare a sua volta. I cavalieri controllano i movimenti della propria partner e possono anche modificare il ballo in maniera spontanea, per reagire alla musica o per far fluire una figura in quella successiva in maniera organica. Questa connessione e questa comunicazione danno ampia soddisfazione a entrambi i ballerini, e ogni ballo diventa come una conversazione. Imparare la connessione, la contro-tensione, il concetto di cornice e di guida del Lindy Hop, vi metterà in grado di ballare qualsiasi altro ballo di coppia.

L'improvvisazione Proprio come la musica Jazz, il Lindy Hop è per natura dotato di un alto grado di improvvisazione. Quindi, non tutti i passi sono definiti o coreografati. I migliori ballerini sono quelli che sanno improvvisare mentre ballano, in maniera da "riflettere" la musica e l'improvvisazione non è solo per gli uomini! Una caratteristica unica del Lindy è la libertà di espressione delle ballerine, che non sono bloccate nel movimento pre-definito e ordinato dal ballerino, ma hanno il proprio spazio e il proprio tempo all'interno del ballo per improvvisare movimenti e stili. Quando due ballerini si possono nutrire l'un l'altro di movimenti e stili improvvisati, si crea una relazione di "chiamata e risposta", un vero e proprio dialogo, esattamente come succede nella musica Jazz.

Lo stile individuale A differenza di molti altri tipi di ballo, il Lindy Hop ha come scopo principale quello di sviluppare un proprio stile unico. Un ballerino di Lindy potrebbe apparire completamente diverso da un altro, anche se stanno eseguendo esattamente lo stesso passo. Ci sono molti stili predefiniti e un numero infinito di stili individuali assolutamente unici, ma è tutto Lindy Hop le basi sono le stesse, la stessa connessione e co
ballare insieme, non importa con che stile. Con una buona tecnica, il vostro stile e la vostra interpretazione non interromperanno mai la connessione con il Vostro Partner, quindi le opportunità per l'espressione individuale sono infinite potete essere tanto acrobatici, o omogenei, pazzi o pieni di grazia ed eleganza quanto desiderate.

L'aspetto sociale Il Lindy Hop è soprattutto un ballo sociale (in opposizione ai balli da sala standardizzati e istituzionalizzati o alla danza classica). Si è sviluppato parallelamente alla musica swing nell'atmosfera delle sale da ballo sociali americane degli anni 20,30 e 40, e lo spirito sociale permane. Non avete bisogno di un partner per imparare (a lezione si cambia spesso partner) e non dovete raggiungere alcuna abilità particolare prima di poter cominciare a ballare nel sociale tutti i livelli ballano assieme. Sia gli uomini che le donne si chiedono l'un l'altra di ballare, ed è generalmente riconosciuto da tutti che ballare nel sociale con il maggior numero di partner possibili sia il modo più indicato per migliorare velocemente il vostro Lindy Hop

Bachata

Balliamo insieme con mamma o papà

Breakdance

Caribbean Show Dance

Choreography Dance per Sposi

Corsi Aisha Dance Competition

Corsi pausa pranzo

Country Western Dance

Danza Classica

Danza Contemporanea

Danza Creativa dai 3 anni

Danza del Ventre Fusion

Danza Moderna

FESTE DI COMPLEANNO IN AISHA

Hatha Yoga

Hip Hop free style

Kizomba

Krav Maga - Difesa personale e Krav maga kids

Latin Pop

Modern Jazz

Musical for kids

Pilates

RaggaJam

Reggaeton

Salsa

Salsa Cubana e Rueda De Casino

Street Dance

Swing - Lindy Hop - Boogie Woogie

Videodance

Yoga Dinamico

Zumba

AISHA DANZE S.S.D. a r.l. - Via Piemonte, 15 - Rozzano (MI)

P.I. 07925520962Tel. 02 57514143 - 338 9203318info@aisha.it